Nel settore delle pari opportunità Confindustria Servizi Srl aderisce al progetto


Maternità come opportunità

Si tratta di un progetto che intende migliorare la qualità della vita lavorativa dei genitori e consentire prevalentemente alle donne che avvertono problematiche di conciliazione tra tempi di vita familiare e vita lavorativa, di essere inserite a pieno titolo nel mondo del lavoro.

Il progetto vuole offrire un aiuto, per l’intero arco della giornata, nella gestione dei figli, assicurando alle famiglie la possibilità di gestire in serenità, gli impegni lavorativi nella certezza di avere collocato i bimbi in ambienti confortevoli e altamente educativi.
Per la fascia d’età 0 - 3 anni, il progetto ha messo a disposizione dei genitori una struttura di ospitalità qualificata (a tempo pieno e/o parziale) facile da raggiungere e contenuta nei costi.
Per la fascia di età 3- 10 anni si è previsto il coinvolgimento di una “casa dei compiti” che ha la funzione di alleggerire i genitori nelle ore pomeridiane del lavoro in azienda, sostenere i bambini nello studio, individuare in maniera preventiva eventuali carenze e definire adeguati strumenti di invito al gioco, alle attività ludico sportive ed allo studio.

Il territorio interessato è quello dei comuni di San Benedetto del Tronto e Monteprandone; al momento sono coinvolti nel progetto i dipendenti delle aziende SECOM S.r.l.,INIM ELETTRONICS S.r.l. , UNIWELD S.r.l e MAE GROUP (Le Monde S.r.l.).

Nell'ambito del progetto Maternità come Opportunità sono stati organizzati i seguenti incontri pubblici


Per ricevere aggiornamenti sul progetto iscriviti al gruppo Facebook