AVVISO 1/2017 – FORMAZIONE GRATUITA PER LE AZIENDE ADERENTI A FONDIMPRESA PER MITIGAZIONE RISCHIO SISMICO, IDROGEOLOGICO, ENERGIA E TUTELA AMBIENTALE

1 marzo 2017
Commenti: 0
Categoria: Uncategorized
1 marzo 2017, Commenti: 0

fondimpresa LOGO

Fondimpresa con l’avviso 1/2017 intende promuovere la formazione del personale di aziende che operano nella filiera della mitigazione del rischio sismico e idrogeologico (*): progettazione, analisi, verifica e collaudo, realizzazione degli interventi; produzione e installazione di strutture, impianti, componenti e materiali; ricerca e sviluppo.

Per le aziende di tutti i settori l’avviso 1/2017 prevede la formazione dei lavoratori coinvolti nei processi di sostenibilità ambientale: efficienza e risparmio energetico, uso di fonti integrative e rinnovabili, certificazione energetica; innovazione ambientale di processo e di prodotto; bilanci ambientali e miglioramento continuo delle prestazioni ambientali; tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali ed energetici.

(*) Es. Aziende edilizia/costruzioni, Impiantisti, Produttori di macchine movimento-terra, Materiali da costruzione, cave (marmo, fornaci, cementifici, ecc.), Infissi (legno, PVC), Studi tecnici, progettisti, Società consulenza area ambiente, sicurezza, certificazione, organismi di vigilanza, Aziende smaltimento rifiuti

MODALITA’ ORGANIZZATIVE

Il Piano prevede lo svolgimento, presso le aziende aderenti o a livello interaziendale, di attività formative finanziate da Fondimpresa (eccetto la retribuzione degli allievi in formazione che resta a carico dell’azienda e può essere utilizzata per la copertura del contributo privato in base al regime di Aiuti di Stato prescelto), esclusivamente riguardanti le seguenti aree tematiche sopra indicate.

I corsi dovranno essere realizzati durante l’orario di lavoro.

DESTINATARI DEI CORSI

Possono partecipare ai corsi di formazione i lavoratori occupati (operai, impiegati, quadri), gli apprendisti, i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni, anche in deroga, i lavoratori con contratti di solidarietà, per i quali esista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge 845/1978, presso imprese aderenti a Fondimpresa e che mantengano l’adesione fino all’approvazione del rendiconto finale. Sono altresì inclusi i lavoratori con contratti di inserimento o reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non sono in servizio, a condizione che l’impresa di appartenenza assicuri la quota di co-finanziamento privato, se dovuta in base al regime di aiuto prescelto. Non possono partecipare gli interinali, gli stagisti, i dirigenti, gli imprenditori, i collaboratori a progetto.

ISCRIZIONE AL PIANO

La procedura di adesione al progetto comprende due fasi:

  • PRE-ADESIONE (preselezione delle aziende da inserire nel Piano: sarà data priorità alle aziende che hanno concreti progetti in essere o in programma su una o più delle aree tematiche indicate, dettagliatamente descritti nella scheda di pre-adesione). Richiedere la scheda a vallone@confindustriaservizi.ap.it che dovrà essere compilata in ogni sua parte e rispedirla esclusivamente per email in word (senza firme) all’indirizzo indicato entro il 3 marzo 2017.
  • ADESIONE DELL’AZIENDA  (compilata su web con firma digitale del Legale Rappresentante, in base ad istruzioni successive comunicate alle aziende selezionate

I nostri uffici sono a disposizione per ulteriori chiarimenti:
Sara Vallone – 0735/610103 vallone@confindustriaservizi.ap.it
Antonella Marinelli 0735/610102 marinelli@confindustriaservizi.ap.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *